Imparare dai grandi: Lezioni di letteratura di Nabokov

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Critica, Letteratura

“Una mente lucida, un quaderno, penna, pensiero, abbreviate i nomi ovvi, per esempio Madame Bovary. Non infarcite di eloquenza l’ignoranza”. Così – come ricorda uno dei suoi studenti – era solito esprimersi prima degli esami il professor Nabokov alla Cornell Universiy, New York. Se il nome di Vladimir Nabokov associato agli Stati Uniti suonerà sicuramente […]

Niente di personale: tra i fantasmi dell’industria culturale

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Critica, Letteratura

“Ma da quando le persone hanno cominciato a parlare tutte nello stesso modo? Quando è accaduto che le voci sono diventate tutte uguali? Tutte un brusio? Tutto un imitarsi a vicenda, a rimbalzarsi uno con l’altro, nei toni, nelle pause, nei sottovoce, nello scandire le parole. Quali sono le voci generate oggi? Cosa rivelano le […]