Tenere vive le braci: Doppio vetro di Halldóra Thoroddsen

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Critica, Letteratura

Lo scorso 24 febbraio, nel corso di un evento parte del festival “I Boreali” presso il Teatro Franco Parenti di Milano, Emilia Lodigiani lodava la letteratura nordica per la sua “capacità di calare le grandi domande dell’umanità in situazioni quotidiane”. La fondatrice della casa editrice Iperborea– a cui nella stessa occasione veniva oltretutto annunciato il conferimento […]

Nell’URSS di Marina Stepnova: Le donne di Lazar’

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Letteratura

Le donne di Lazar’ – della scrittrice russa Marina Stepnov – è una saga familiare lunga un secolo, animata prevalentemente da personaggi femminili che gravitano intorno alla figura di Lazar’ Lindt, ecclettico genio della fisica di origini ebraiche. A rendere il romanzo uno dei libri di spicco del panorama letterario russo contemporaneo, oltre a un […]

L’educazione americana di “Distanza ravvicinata”

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Critica, Letteratura

Non fatevi ingannare dal taglio canuto da signora per bene, o dagli occhiali tondi e spessi che siedono su un viso benevolo: Annie Proulx non le manda a dire, e la sua biografia sembra testimoniarlo. Famiglia di origini canadesi, nata nel Connecticut, cresciuta nel New England, laureata in Storia nel Maine, riconosciuta scrittrice di manuali […]